Ingrosso gemme preziose
ecommerce.jpg
riflexa.jpg

Faq Pietre Preziose

 

D. Io ho la garanzia rilasciata dal gioielliere; è sufficiente per ottenere una valutazione ?

R. No, spesso queste "garanzie" non hanno alcun valore ed i dati riportati non hanno alcuna rilevanza gemmologica tale da fornire un'indicazione precisa sulla gemma.

D. Gli oggetti devono avere la garanzia scritta ? non la trovo più ?

R. No non è necessaria alcuna garanzia scritta; non perda tempo a cercarla poichè come già detto non ha particolare rilevanza

D. Ho ricevuto un anello che ha uno smeraldo con dei diamanti a contorno. Il certificato d'analisi gemmologico è stato rilasciato da (Gubelin, SSEF, GRS, Cisgem, Cumo, Visconti, GIA, HRD, IGI Antwerp) mi conviene portarlo insieme al gioiello ?

R. SI assolutamente. Per alcuni dei laborartori citati inoltre ci basterà fare delle verifiche sommarie della gemma per verificare che effettivamente il certificato d'analisi si riferisca a "quella" pietra  e riterremo il certificato valido ed attendibile. Un bel risparmio di tempo per entrambi , ci creda.

D. Io ho un certificato d'analisi gemmologico ma non è emesso dai laboratori da voi citati ..... lo devo portare?

R.  Il fatto che non sia nell'elenco dei laboratori citati non esclude a priori la sua attendibilità: più semplicemente potrebbe essere un laboratorio a noi sconosciuto o un laboratorio che in passato ha dato prova di attendibilità altalenante. Ovviamente , come in tutte le cose c'è il rovescio della medaglia: potrebbe essere un laboratorio conosciuto come "non attendibile" o "non imparziale". Lei porti il tutto e lo verificheremo in fretta.

D. Ho visto su internet una pietra come la mia ad xxx$ : basandovi su questo dato cosa offrite per la mia che ha queste caratteristiche?

R. Come abbiamo avuto modo di dire non esiste una pietra uguale ad un'altra,ogni pietra è unica. Basta una caratteristica interna posizionata in modo differente a far lievitare o crollare il valore di una pietra. Fare paragoni tra tipologie di gemme è molto rischioso specie per quanto riguarda le caratteristiche interne che per i colori (il monitor non restituisce mai il colore esatto in termini di saturazione e tono). Per questi motivi non esprimiamo valori economici senza vedere la gemma.

D. Abito distante e non vorrei fare un giro a vuoto ..... non mi potete dare almeno un'idicazione ?

R. Recita un famoso proverbio popolare: "non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca". Purtroppo è vero. Ma è anche vero che se lei rischia di fare un giro a vuoto noi rischiamo di perdere del tempo ad esaminare la sue pietra con attenzione al fine di classificarla al meglio e non le chiediamo alcun compenso : alla fine i due sforzi si equivalgono e sono comunque tesi ad assecondare una sua necessità.....Noi possiamo solo fornirle una garanzia: se la pietra merita non avrà di certo fatto un giro a vuoto!

D. Ma se la mia pietra è naturale ma trattata ? la posso vendere ?

R. Dipende dal trattamento che sarà rilevato e dall'entità dello stesso. Il mercato accetta di buon grado alcuni, limitati, trattamenti migliorativi ed altri li rifiuta o li considera alla stregua del materiale di origine sintetica. Il trattamento termico, per esempio,utilizzato per migliorare colore e purezza, è comunemente accettato se lieve o moderato in Rubini, Zaffiri, Tanzaniti con un'impatto finale sulla valutazione da modesto a moderato. Un trattamento termico inteso è molto penalizzante. Un trattamento termico ed una infiltrazione con vetro al piombo o flux incide pesantemente sulla resa economica della pietra avvicinandolo allo zero... Anche per questo motivo ogni pietra va visionata dal vivo e sottoposta ad accertamenti.

D. La valutazione è immediata ?

R. Anche in questo caso .... dipende. Se parliamo di diamanti generalmente si, è immediata. Se parliamo di diamanti montati dipende da come si presenta la montatura e da come permette la visione della pietra. Se parliamo di gemme colorate dipende dagli elementi riscontrabili all'interno della pietra, alcune inclusioni infatti sono diagnostiche e , se visibili, permettono di stabilire a priori l'origine della pietra (naturale o sintetica). In questo caso avremmo già una base per la formulazione di un ipotetico prezzo finale d'acquisto. 

D. Devo lasciare la pietra o il gioiello per avere una valutazione ?

R. In linea generale NO perchè il tutto avviene in un'unico appuntamento. Tuttavia, per alcune tipologie di gioielli e per alcune tipologie di gemme potrebbe rendersi necessario un eventuale supplemento d'indagine gemmologica e l'esecuzione di test diagnostici che non possono essere eseguiti su pietre montate. Pertanto si renderà necessario lo smontaggio e l'approfondimento gemmologico che, per ovvi motivi tecnici, non può essere eseguito nella stessa giornata. In questi particolari casi valuteremo insieme a voi come agire per il bene comune, con la massima trasparenza e correttezza.

 

 

 con noi i costi della valutazione sono gratuiti !

Garanzia

Certificazioni

FAQ